La disfunzione erettile e l’obesità

La disfunzione erettile e l’obesità: quanto è importante mantenersi in forma?

Capire la disfunzione erettile

La disfunzione erettile è un problema molto comune, soprattutto nelle persone più adulte. Le motivazioni alla base possono essere sia di natura fisica che psicologica, sebbene queste ultime agiscano soprattutto nei casi di impotenza nelle persone più giovani. I sintomi principali si manifestano solitamente con l’incapacità di mantenere un’erezione, ma anche con una diminuzione del desiderio sessuale.

Ci sono molti rimedi che possono aiutare quando si soffre di disfunzione erettile, però è bene comprendere quali sono le cause alle basi, in modo da capire come procedere al meglio per curare e trattare l’impotenza. Per quanto i medicinali contro la disfunzione erettile siano infatti fondamentali e di grande aiuto, capire le cause scatenanti può rendere ancora più efficaci e positivi tutti i trattamenti esistenti contro l’impotenza.

Quale nesso con l’obesità?

L’obesità può aumentare il rischio di insorgenza di molte malattie. Tra queste, le malattie legate al cuore, il diabete e un alto livello di colesterolo. Tutte queste condizioni possono aumentare notevolmente la probabilità di soffrire di problemi legati alla disfunzione erettile, soprattutto se associati con l’obesità. Infatti, l’obesità porta con sé diversi cambiamenti negativi per il corpo, come i problemi ai vasi sanguigni e un generale stato di infiammazione del corpo

Inoltre, una ricerca italiana ha messo in evidenza come la maggiore severità dell’obesità è associata con un livello più basso di testosterone e un livello adeguato di ormoni è necessario per una vita sessuale attiva. L’obesità agisce principalmente come un problema a livello fisico, anche se potrebbe inficiare anche causando problemi legati all’autostima.

L’obesità può quindi essere una causa di disfunzione erettile, anzi alcune ricerche hanno addirittura evidenziato un nesso tra obesità e impotenza ancora più importante e incisivo di quello esistente tra disfunzione erettile ed età, cosa che pone l’obesità ai primi posti tra le cause dell’impotenza.

Prevenire e curare la disfunzione erettile

Secondo uno studio perdere peso può diminuire i problemi legati alla disfunzione erettile. Infatti, il 30% dei partecipanti a questa ricerca è riuscito a mitigare gli effetti dell’impotenza dopo aver perso peso. Perdere peso rappresenta quindi un valido supporto per chi vuole trattare la disfunzione erettile. Allo stesso modo, studi hanno sottolineato come l’esercizio fisico può essere un prezioso alleato per chi vuole ritrovare il piacere del rapporto sessuale Ritrovare il benessere fisico è fondamentale anche per superare tutti i problemi collaterali legati all’obesità. Stare bene con il proprio corpo è importante anche per avere più fiducia in sé stessi, cosa che può svolgere un ruolo fondamentale quando si parla di disfunzione erettile.

La disfunzione erettile ha anche molte soluzioni in ambito farmacologico, che possono aiutare durante il processo di perdita di peso. Tra questi, i medicinali a base di Tadalafil e Sildenafil sono efficaci per aumentare la pressione sanguigna nel corpo cavernoso del pene ed aiutare così ad avere un’erezione prima del rapporto sessuale. I medicinali contro la disfunzione erettile non sono afrodisiaci, non vanno quindi ad aumentare la libido o il desiderio sessuale bensì, per avere un’erezione, rimane comunque necessario essere stimolati sessualmente.

Leave a Reply

Logged in as kamagrapillole24. Log out?